San Miniato

19enne morta in Versilia:folla a esequie

Una comunità intera, ha accompagnato nel suo ultimo viaggio Michela Sotgia, la studentessa di 19 anni di Dorgali travolta e uccisa da un'auto nella notte di Holloween a Marina di Pietrasanta, in Versilia. Non ce l'ha fatta la parrocchia di Santa Caterina ad accogliere tutte le persone arrivate per dare l'ultimo saluto alla ragazza "solare e studiosa", iscritta da qualche mese al primo anno di Fisica all'Università di Pisa. "Hai cercato tanto nella tua vita, avevi coronato i primi sogni e progetti, eri aperta verso il futuro e in un attimo hai trovato la morte - così il parroco don Michele Casula nell'omelia - Sognavi il cielo e lo scrutavi con passione, ora il tuo sguardo è limpido e può scrutare l'immensità del cielo, ammirando col tuo stupore la bellezza di Dio. Non hai più bisogno del tuo cannocchiale perchè davanti a te si è aperto il mistero della vita e tu ne sei entrata e ne farai parte in eterno".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie